Elezioni a Vignola: fermiamo le destre e bocciamo il referendum costituzionale...

12 Settembre 2020 di
in
Comunicati, Elezioni e Referendum

Alle elezioni comunali di Vignola Rifondazione Comunista non sarà presente ma è ugualmente attenta alla campagna elettorale in corso che vede contrapporsi l’attuale vicesindaco Angelo Pasini per le destre e l’ex sindaca di Marano sul Panaro Emilia Muratori per il centro sinistra. Consideriamo le politiche del Pd e del centrosinistra sbagliate – e per questo non abbiamo aderito alla coalizione che sostiene Emilia Muratori – e anzi le riteniamo causa dell’impetuosa avanzata delle destre razziste e xenofobe a livello nazionale come a livello locale. Ma sappiamo che la prospettiva di comuni governati da una Lega che strizza l’occhio all’estrema destra neofascista determinerebbe un ulteriore arretramento di chi come noi si batte contro le politiche liberiste e per far avanzare un modello di società alternativo fondato su giustizia sociale, fiscale e ambientale. Sono questi i...

read more

Rifondazione Comunista vota NO al referendum costituzionale...

12 Settembre 2020 di
in
Comunicati, Costituzione - Antifascismo - Resistenza, Diritti, Elezioni e Referendum

Il Partito della Rifondazione Comunista è tra i fondatori del Comitato per il NO, che è stato costruito partendo dal Comitato per la Difesa della Costituzione. Il 20/21 settembre voteremo NO nel referendum costituzionale avente ad oggetto la conferma o meno della legge costituzionale approvata dal Parlamento riguardante la riduzione (molto drastica) del numero dei parlamentari. In queste settimane il Comitato modenese ha cercato di organizzare contraddittori tra chi sostiene il no e chi sostiene il sì incontrando varie difficoltà, è davvero difficile trovare infatti disponibilità da parte di questi ultimi. Del resto nelle motivazioni per votare SI non si trova altro che demagogia populista (tagliamo le poltrone, volutamente dimenticando il significato del seggio parlamentare), fantomatici risparmi di spesa (rivelatisi modestissimi e che potevano essere raggiunti riducendo lo stipendio dei parlamentari senza tagliare la...

read more

La Befana Comunista ha portato i carbone a Villa Margherita...

4 Gennaio 2020 di
in
Comunicati, Lavoro, Regionali 2020

Questa mattina la Befana comunista di Rifondazione ha portato un bel sacco di carbone alla Direzione di Villa Margherita, residenza per anziani, che, dopo ben 9 anni di mancato rinnovo del contratto, pretende di applicare un contratto peggiorativo, che crea disparità di trattamento con analoghi contratti del comparto socio-sanitario, e che di fatto metterà a rischio la salute di chi lavora con conseguenze anche sulla qualità dell’assistenza rivolta a persone vulnerabili e fragili. Sono tanti i temi che avrebbero meritato il riconoscimento in negativo del sacco di carbone. Troppe vertenze aperte nel territorio modenese, con lavoratrici e lavoratori che si vedono costretti a lottare con tutte le loro forze o contro la perdita del posto di lavoro o contro contratti ingiusti, per non parlare del fenomeno in crescita delle cooperative spurie che basano la...

read more

Lugli candidato presidente per L’Altra Emilia-Romagna...

23 Novembre 2019 di
in
Comunicati, Elezioni Regionali Emilia Romagna 2019, L'Altra Emilia Romagna, Partito

L’Altra Emilia-Romagna, dopo cinque anni all’opposizione della giunta Bonaccini conferma la propria collocazione di alternativa ai poli politici esistenti e candida alla presidenza della regione Stefano Lugli. Stefano ha 45 anni, laurea in scienze politiche, ed è sposato. Abita a Finale Emilia dove è consigliere comunale per una lista civica all’opposizione della giunta leghista e lavora all’ufficio cultura del Comune di Concordia. Ha sempre fatto politica nella sinistra senza mai farne una professione, attualmente è segretario regionale di Rifondazione Comunista e da sempre è impegnato nella sinistra e nei movimenti che si occupano della difesa del territorio e dell’ambiente. Ha fondato assieme ad altri cittadini il comitato che si batte per una cispadana a scorrimento veloce ed è militante dell’Anpi.  Fanno parte de L’Altra Emilia-Romagna attivisti impegnati in liste civiche, movimenti e vertenze territoriali,...

read more

Ai ballottaggi con un voto antifascista

4 Giugno 2019 di
in
Comunicati, Elezioni Amministrative 2019

In vista dei ballottaggi di domenica 9 giugno 2019 nei comuni di Carpi, Castelfranco Emilia, Maranello e Mirandola la federazione di Modena di Rifondazione Comunista invita gli elettori e le elettrici ad un voto antifascista e antirazzista. Consideriamo le politiche del Pd e del centrosinistra sbagliate e anzi le riteniamo causa dell’impetuosa avanzata delle destre razziste e xenofobe a livello nazionale come a livello locale, ma sappiamo che la prospettiva di comuni governati da una Lega che strizza l’occhio all’estrema destra neofascista determinerebbe un ulteriore arretramento di chi come noi si batte contro le politiche liberiste e per far avanzare un modello di società alternativo fondato su giustizia sociale, fiscale e ambientale. Ciò che ci ha diviso dal Pd e dal centrosinistra continuerà a dividerci anche dopo il ballottaggio, ma in questo momento invitiamo gli...

read more

PICCOLO “BIGNAMI” VERSO LE ELEZIONI EUROPEE...

24 Maggio 2019 di
in
Comunicati, Elezioni Europee 2019

Tutto quello che dovete sapere per votare La Sinistra COS’É LA SINISTRA? La lista La Sinistra aderisce al Partito della Sinistra Europea, che raccoglie tutti i partiti comunisti e della sinistra d’alternativa in Europa (ad es. Rifondazione Comunista in Italia, Syriza in Grecia, La Linke per la Germania, ecc…), e ognuno di questi partiti, nei rispettivi paesi, sostiene la doppia candidatura del belga Nico Cuè e della slovena Violeta Tomi alla Presidenza della Commissione europea. Cuè, belga figlio di un minatore scappato dalla Spagna di Francisco Franco è stato segretario generale dei lavoratori valloni. Leggi qua l’intervista che gli ha fatto Il Manifesto: Cué: il Pd smantella lo stato sociale. CHI SONO I PROMOTORI DE LA SINISTRA? La Sinistra nasce da un appello comune promosso da Paolo Ferrero in qualità di vice presidente del...

read more

Spilamberto a Sinistra

3 Aprile 2019 di
in
Comunicati, Elezioni Amministrative 2019

È Alberto Stefani, 19 anni, studente di Storia presso l’Università di Bologna, il candidato a Sindaco per la lista “Spilamberto a Sinistra”. La Lista “Spilamberto a Sinistra” nasce per unire tutti i Partiti, le Associazioni e gli indipendenti di sinistra che, prima di tutto, riconoscono e promuovono i valori della nostra Costituzione nata dalla guerra di Liberazione. I principi ai quali la Lista si ispira sono: la promozione dell’equità sociale, della cultura, del benessere psico fisico e della felicità di tutta la popolazione. Altra priorità sarà l’impegno per l’ambiente e per “rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana” come prevede l’articolo 4 della nostra bellissima Costituzione. La lista ripudia qualsiasi forma di discriminazione lavorando per costruire una...

read more

Elezioni Provinciali 2018. Diamo forza alla Sinistra Progressista e Civica...

30 Ottobre 2018 di
in
Comunicati, Elezioni e Referendum, Provinciali 2018

ELEZIONI PROVINCIALI DEL 31 OTTOBRE 2018 : CHIEDIAMO DI DARE FORZA ALLA SINISTRA PROGRESSISTA E CIVICA, PER RIPRISTINARE RISORSE E DEMOCRAZIA NELL’ENTE, PER LA DIFESA DEI “BENI COMUNI” E CONTRO LA PERICOLOSA ASCESA TERRITORIALE E NAZIONALE DELLE DESTRE. All’atto della costruzione e della presentazione della nostra lista, “Progressisti e Civici per Modena“, abbiamo già criticato fortemente l’assetto attuale dell’Ente, depauperato di risorse, di personale e democrazia, in ragione di una pessima “riforma”. Nonostante ciò i modenesi continuano a pagare all’Ente le stesse tasse di prima della riforma Delrio, che in larga parte vanno al governo centrale, e la provincia continua ad avere competenze di programmazione sulle politiche sanitarie, sulle scuole e sulla viabilità. Materie che interessano la vita quotidiana delle nostre concittadine e dei nostri concittadini ma che sono sottratte al controllo democratico diretto:...

read more

Elezioni Provinciali: la sinistra modenese partecipa al voto per restituire democrazia alle province...

12 Ottobre 2018 di
in
Comunicati, Elezioni e Referendum, Provinciali 2018

Assieme ad altri consiglieri comunali della sinistra politica e civica modenese abbiamo presentato una lista per le elezioni provinciali. Trovo scandaloso che i cittadini siano esclusi dal voto per un ente che conserva ancora funzioni molto importanti e in assenza di una riforma complessiva degli enti locali occorre far tornare i cittadini al voto e restituirli la parola e il controllo sull’operato di chi li rappresenta. Stefano Lugli Comunicato stampa Elezioni Provinciali: la sinistra modenese partecipa al voto per restituire democrazia alle province “Progressisti e civici per Modena” è la lista di sinistra che partecipa alle elezioni provinciali Le elezioni per il rinnovo del Presidente e del Consiglio provinciale avvengono in un contesto di grave privazione del diritto dei cittadini ad esprimere i propri rappresentanti e ad esercitare il controllo democratico sulle decisioni che...

read more

Potere al Popolo: ecco i candidati nei collegi di Modena...

22 Gennaio 2018 di
in
Comunicati, Elezioni Politiche 2018, Partito

Sabato 20 gennaio, in piazza XX Settembre a Modena, tra la gente, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione dei candidati di Potere al Popolo, che correranno alle prossime elezioni politiche nei collegi plurinominali e uninominali che riguardano il nostro territorio. Le candidate e i candidati sono stati individuati con un percorso partecipato, scelti tra persone che, in questi anni, hanno condiviso lotte locali e nazionali in difesa dei diritti delle persone e dei beni comuni, e che recentemente si sono impegnati nella campagna referendaria, in difesa della Costituzione, contro il tentativo di manomissione che la “riforma” Renzi-Boschi rappresentava. Elio Tavilla, docente di Storia del diritto medievale e moderno presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Modena e Reggio Emilia, nonché direttore scientifico della Biblioteca Giuridica di Modena, è il candidato del collegio uninominale della...

read more