Autostrada Cispadana: tutto quello che c’è da sapere...

11 febbraio 2016 di
in
Ambiente e Beni Comuni, Autostrada Cispadana, Comunicati, L'Altra Emilia Romagna

Articoli, approfondimenti, news. Tutto quello che non vi hanno mai detto sull’autostrada cispadana lo trovate qua. LINK UTILI Autostrada Cispadana: perchè dire di no? Autostrada Cispadana: i luoghi comuni da sfatare Quanto costa e chi paga l’Autostrada Cispadana? Osservazione PRC al Ministero dell’Ambiente 06.12.2012 Osservazione PRC Variante Ansa del Panaro 19.05.2016 Osservazione PRC alla Variante di tracciato 30.03.2017 Decreto di compatibilità ambientale 25.07.2017 INTERROGAZIONI IN REGIONE Risposta Assessore Donini 04.05.2015 Interrogazione Cispadana-Bretella 26.03.2015     RASSEGNA STAMPA E INTERVENTI Cispadana: Donini contestato alla sua festa – 03.09.2017 Lega Nord: l’autostrada? Danno inutile al territorio 08.08.2017 Pattuzzi: cantieri pronti a partire entro il 2019 – 01.08.2017 Ok alla Cispadana. Autostrada da Ferrara a Trecasali 01.08.2017 Lugli: Cispadana, un’opera costosa che non serve al territorio 31.07.2017 Cispadana. Entro il 2019 partiranno i primi cantieri 31.07.2017 Lugli:...

read more

Ricostruzione: AER e M5S su burocrazia e CAS

30 giugno 2015 di
in
Comunicati, L'Altra Emilia Romagna, Ricostruzione Post Sisma

È stata presentata in Consiglio regionale una risoluzione a firma congiunta dei consiglieri regionali Nanni Alleva (Altra Emilia Romagna) e Giulia Gibertoni (M5S) sul tema della burocrazia nella ricostruzione post sisma e del taglio indiscrimanto del CAS previsto dall’ordinanza n° 20 del Commissario per la ricostruzione Bonaccini. Questo è il comunicato stampa congiunto: SISMA. RISOLUZIONE ALLEVA (ALTRAER)-GIBERTONI (M5S): “VIA OSTACOLI BUROCRATICI CHE RALLENTANO RICOSTRUZIONE. ORDINANZA 20 CANCELLA IL ‘CAS’ E LEDE DIRITTI” Pergiovanni Alleva (AltraER) e Giulia Gibertoni (M5s) hanno presentato una risoluzione all’Assemblea legislativa per chiedere alla Giunta di adoperarsi affinché la Struttura commissariale impegnata sulla ricostruzione post sisma “presenti rapidamente dei provvedimenti, di immediata applicazione, che rimuovano concretamente gli ostacoli burocratici che oggi rallentano la ricostruzione”. I due capigruppo chiedono inoltre che tali provvedimenti, “prima di essere promulgati, vengano discussi con i...

read more

Atti convegno No grandi opere inutili

11 maggio 2015 di
in
Ambiente e Beni Comuni, Autostrada Cispadana, Bretella Campogalliano - Sassuolo, Comunicati, L'Altra Emilia Romagna

Pubblichiamo i video di tutti gli interventi che si sono tenuti il 27 aprile 2015 in Regione a Bologna al convegno sul no alle grandi opere inutili promosso dai gruppi consiliari regionali di Movimento 5 Stelle e Altra Emilia Romagna. Eddy Salzano Cristina Quintavalla Giulia Gibertoni Igor Taruffi Andrea De Pasquale PD Vanni Pancaldi No People Mover Silvano Tagliavini No Cispadana Alessandra Filippi No Bretella Severino Ghini Cesare Vacchelli NO TIBRE Paola Bonora Ivan Cicconi Fioretta Gualdi Pier Luigi Cervellati Antonio Bodini Antonio Bonomi Lorenzo Frattini Legambiente Emilia Romagna Paolo Maddalena...

read more

AIMAG: pubblica e partecipata

11 marzo 2015 di
in
Ambiente e Beni Comuni, Comunicati, L'Altra Emilia Romagna

IL FUTURO DI AIMAG SIA PUBBLICO E PARTECIPATO DAI CITTADINI. In queste settimane si sta decidendo il futuro di Aimag, per noi de L’Altra Emilia Romagna un punto fermo c’è: Aimag non può fondersi con Hera, che già detiene il 25% delle azioni – perché la società sarebbe subito, e definitivamente, privatizzata. Condanniamo questa scelta, perché tradisce il referendum sui beni comuni del 2011, e siamo preoccupati delle influenze profondamente negative che avrà sulla gestione dei servizi nel caso in cui Aimag sia assorbita da Hera che, come sappiamo, è più attenta agli interessi degli azionisti che a quelli dei cittadini. Sappiamo che all’attenzione dei sindaci c’è anche la proposta di “Piacere Aimag”, una cordata di imprenditori locali che si propone come partner per la costituzione di una società mista pubblico-privata. Un assetto societario,...

read more

Tsipras: il discorso della vittoria

25 gennaio 2015 di
in
Comunicati, L'Altra Emilia Romagna

Atene, piazza dell’Università: Alexis Tsipras parla al popolo greco dopo il voto a Syriza. 25/01/2015 “Cittadini di Atene oggi il popolo greco ha fatto la storia. Il popolo greco ci ha dato un mandato molto chiaro, la Grecia lascia l’austerità, lascia dietro di sé anni di oppressione, la Grecia va avanti con la speranza verso un Europa che sta cambiando. Noi abbiamo fatto un passo avanti per incontrare tutti gli altri popoli dell’Europa. Da domani cominciamo un compito molto difficile. Chiudere con il circolo vizioso dell’austerità, annullare il memorandum dell’austerità. Il popolo greco ha messo la troika nel passato, il popolo greco ci dà il mandato per un rinascimento nazionale. Creeremo un governo per tutti e tutte, daremo fiducia a ogni greco e a ogni greca, lotteremo tutti insieme per ricostruire la nostra patCittadini...

read more

Palatipico: 10 domande per 100 giorni

21 gennaio 2015 di
in
Comunicati, L'Altra Emilia Romagna

10 domande per i prossimi 100 giorni  è un’niziativa comune promossa da Rifondazione Comunista, Lista civica Per me Modena, Movimento 5 Stelle e L’Altra Emilia Romagna con cui si interroga il sindaco di Modena Giancarlo Muzzarelli sulla promozione della città e sull’utilizzo della palazzina Vigarani come sede del Villaggio del Gusto in occasione dell’EXPO, sfrattando la storica Galleria Civica. Rifondazione Comunista ha aderito alla petizione I musei non si toccano e vi invita a firmarla Sullo stesso tema la Befana comunista di Modena ha portato il carbone al sindaco Muzzarelli, leggi l’articolo. 10 DOMANDE PER 100 GIORNI 1) Conosce il sindaco Muzzarelli i rischi e le ricadute negative connessi a spostamenti di mostre d’arte già programmate sulla base di precise garanzie fornite ai prestatori in merito all’ idoneità e adeguatezza delle sedi espositive, alla...

read more

Le nostre proposte per la ricostruzione

8 dicembre 2014 di
in
Comunicati, L'Altra Emilia Romagna, Ricostruzione Post Sisma

Superamento della struttura commissariale e una serie di proposte concrete per accelerare la ricostruzione privata. Sono queste le misure che la lista L’Altra Emilia Romagna, attraverso il candidato Stefano Lugli, avanza per i territori della bassa modenese. A 30 mesi dal sisma il processo di ricostruzione deve rientrare nell’ambito delle attività ordinarie della Regione e superare il ruolo emergenziale della struttura commissariale che, in quanto tale, sottrae al consiglio regionale e alla stessa giunta il ruolo di indirizzo politico e controllo del più grande cantiere d’Italia e d’Europa per assegnarlo in via esclusiva ad un commissario identificato con il presidente della Regione. Il mantenimento dello stato di emergenza stabilito per legge non deve essere automaticamente collegato all’affidamento alla struttura commissariale di ogni competenza legata alla ricostruzione. I dati ci dicono che ad oggi sono...

read more

Lugli: con Tsipras per sconfiggere l’Europa delle banche...

29 marzo 2014 di
in
L'Altra Emilia Romagna

Leggi l’intervista a Stefano Lugli, responsabile ambiente della segreteria provinciale di Rifondazione Comunista a Modena e candidato alle elezioni europee del 25 maggio 2014 con la lista L’Altra Europa con Tsipras. L’intervista è stata pubblicata su Prima Pagina di domenica 23 marzo 2014. Il 25 maggio, alle elezioni europee, sarà candidato per la lista ‘L’Altra Europa con Tsipras’, guidata dal leader della sinistra greca. Lui è il modenese Stefano Lugli, che ha deciso di aderire all’appello promosso da diversi intellettuali italiani, da Barbara Spinelli a Luciano Gallino, che in poche settimane ha raccolto oltre 20mila ‘sì’ ed è sostenuta da associazioni, movimenti e partiti come Rifondazione e Sel. Lugli, come si è arrivati alla sua candidatura? «Come tanti altri ho presentato la mia proposta di candidatura specificando le vertenze ambientali in cui sono impegnato...

read more

Lugli: con Tsipras per Modena e un’Europa diversa...

12 marzo 2014 di
in
Comunicati, L'Altra Emilia Romagna

Stefano Lugli, 40 anni, finalese, impiegato al Comune di Concordia, è l’unico candidato modenese della lista L’Altra Europa per Tsipras, la nuova lista di sinistra che si presenta per le elezioni europee. Nonostante l’età, Lugli vanta una decennale esperienza politica: ex consigliere provinciale, oggi fa parte della segreteria provinciale di Rifondazione Comunista. Il suo nome è il settimo nella Circoscrizione Nord Est Italia. E per questa sua prima candidatura di rilievo, il suo partito insieme con Sel e numerosi simpatizzanti di sinistra, anche non appartenenti a partiti, stanno organizzando banchetti in strada e incontri pubblici per raccogliere le firme necessarie per poter partecipare alla competizione. Perché si chiama L’Altra Europa per Tsipras? «È la prima volta che alle Europee si presentano le liste con i nomi dei candidati alla presidenza della Commissione Europea. Per...

read more

Il manifesto di Alexis Tsipras

11 marzo 2014 di
in
Comunicati, L'Altra Emilia Romagna

Il programma di Alexis Tsipras per le elezioni del 25 maggio Nell’accettare la candidatura alla Presidenza della Commissione Europea, Alexis Tsipras ha indicato le sue priorità politiche, e proposto un piano in dieci punti contro la crisi. Questo documento rappresenta la piattaforma politica attorno a cui si è raccolta la lista italiana L’Altra Europa con Tsipras, che verrà approfondita e integrata nelle prossime settimane in un confronto aperto e partecipato. “L’Unione Europea sarà democratica o cesserà di esistere”, afferma Tsipras: “Per noi, la democrazia non è negoziabile”. Il documento sottolinea la necessità di “superare la divisione fra Nord e Sud dell’Europa”, e definisce così il sogno dell’Europa che vogliamo: Un’Europa al servizio dei cittadini, invece che un’Europa ostaggio della paura della disoccupazione, della vecchiaia e della povertà. Un’Europa dei diritti, anziché un’Europa che penalizza...

read more