Rifondazione apre ai delusi di LeU, Pinnock: ‘Uniamo le forze antiliberiste’...

23 marzo 2018 di
in
Comunicati, Senza categoria

La segretaria provinciale Judith Pinnock ha rilasciato un’intervista a La Pressa, che ringraziamo per l’ospitalità. Ci accoglie nella sede di Rifondazione comunista di via Donati a Modena. Un tavolo rivestito in  ecopelle, sulle sedie ancora i volantini elettorali, qualche cartello di Potere al popolo (la sigla con cui Rifondazione si è presentata alle elezioni del 4 marzo). Si respira un clima spartano, ma tutt’altro che di resa. Alle pareti campeggiano ancora orgogliosi i simboli di un passato glorioso e che – i comunisti modenesi – non sono affatto intenzionati a rinnegare. Falce e martello per Judith Pinnock, segretario (o meglio segretaria come si affretta a farsi chiamare) provinciale di Rifondazione comunista Modena, hanno un valore ancora vivo oggi, anzi oggi ancor più vivo dopo il disastro elettorale del Pd liberista di Matteo Renzi. Segretaria, cosa...

read more

Rifondazione apre a Modena lo sportello Transizioni...

5 febbraio 2018 di
in
Comunicati, Diritti, Partito, Senza categoria

Dal 7 febbraio 2018 apre a Modena lo sportello Transizioni. Lo sportello, curato da un’Avvocata e una Psicoterapeuta, fornisce un servizio di primo orientamento e consulenza legale e psicologica gratuita rivolto ad adolescenti, giovani adulti, coppie e famiglie che si trovano ad affrontare problematiche inerenti l’orientamento sessuale e/o l’identità di genere. Lo sportello si propone di offrire una prima indicazione a coloro che si ritengono vittima di discriminazione e di contribuire alla presa di coscienza dei propri diritti alla parità di trattamento ed alla loro attuazione pratica. Dal punto di vista psicologico supporta le persone nel percorso per arrivare a essere una donna o un uomo senza per forza attenersi ai modelli maschili o femminili stereotipati che la cultura patriarcale propone ma partendo da sé, per elaborare l’immagine che più rispecchia la propria reale...

read more

Attacco turco ad Afrin. Rifondazione Modena è solidale con la comunità curda...

24 gennaio 2018 di
in
Comunicati, Mondo, Senza categoria

La Federazione di Modena del Partrito della Rifondazione Comunista vuole esprimere la solidarietà e la vicinanza alla comunità curda modenese e a tutto il popolo curdo bersaglio degli attacchi aerei della Turchia su Afrin, una città curda nel nord della Siria, uccidendo e ferendo molti civili. Non solo curdi, anche cristiani, arabi e tutte le altre entità in Afrin sono sotto un pesante attacco della Turchia. Il conflitto interno in Siria, che dura da sette anni e si è trasformato in una guerra internazionale che è ha provocato l’uccisione di migliaia di persone e ha creato milioni di profughi, si stava quasi avvicinando a una conclusione. Il governo turco, sotto la guida di Recep Tayyip Erdogan, insieme a Al Qaeda (Heyet Tahrir El Şam), ISIS e con altri gruppi Salafiti ora ha iniziato un’operazione...

read more

Potere al Popolo: ecco i candidati nei collegi di Modena...

22 gennaio 2018 di
in
Comunicati, Elezioni Politiche 2018, Partito, Senza categoria

Sabato 20 gennaio, in piazza XX Settembre a Modena, tra la gente, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione dei candidati di Potere al Popolo, che correranno alle prossime elezioni politiche nei collegi plurinominali e uninominali che riguardano il nostro territorio. Le candidate e i candidati sono stati individuati con un percorso partecipato, scelti tra persone che, in questi anni, hanno condiviso lotte locali e nazionali in difesa dei diritti delle persone e dei beni comuni, e che recentemente si sono impegnati nella campagna referendaria, in difesa della Costituzione, contro il tentativo di manomissione che la “riforma” Renzi-Boschi rappresentava. Elio Tavilla, docente di Storia del diritto medievale e moderno presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Modena e Reggio Emilia, nonché direttore scientifico della Biblioteca Giuridica di Modena, è il candidato del collegio uninominale della...

read more

La Befana comunista ha portato il carbone ai padroni della Castelfrigo...

5 gennaio 2018 di
in
Comunicati, Lavoro

Questa mattina la Befana di Rifondazione Comunista ha portato il carbone alla proprietà della Castelfrigo. Con questo atto simbolico vogliamo manifestare tutta la nostra contrarietà al sistema delle false coop e ribadire la solidarietà di Rifondazione Comunista ai 127 lavoratori licenziati dalle cooperative Ilia e Work Service a cui la Castelfrigo aveva appaltato linee produttive per abbattere il costo del lavoro sulla pelle dei lavoratori. Da oltre due mesi decine di lavoratori delle cooperative in appalto alla Castelfrigo, insieme alla Flai-Cgil, conducono una lotta dura e pacifica contro il sistema di illegalità e sfruttamento costituito dalle false cooperative. E noi saremo con loro finchè questo sistema su cui si arricchiscono i padroni del distretto modenese delle carni non sarà debellato. Il “gioco” è semplice: false coop gestiscono in appalto interi settori produttivi in condizione...

read more

Modena accetta la sfida: ecco Potere al Popolo

29 dicembre 2017 di
in
Comunicati, Elezioni Politiche 2018, Partito, Senza categoria

Pubblichiamo il comunicato stampa di presentazione a Modena della lista Potere al Popolo. Riferimenti nazionali per approfondimenti e condivisioni sito: www.poterealpopolo.org facebook: www.facebook.com/poterealpopolo.org twitter: twitter.com/potere_alpopolo Riferimenti modenesi per contatti, condivisioni facebook: www.facebook.com/poterealpopolomodena/ mail: modena@poterealpopolo.com   MODENA ACCETTA LA SFIDA: ECCO POTERE AL POPOLO Mentre politicanti di ogni schieramento politico si litigano le posizioni per le candidature, c’è un movimento che nasce dal basso, che cresce, che, come un’onda, si propaga e chiama a sé tutte e tutti coloro che non sono stanchi di lottare per un paese migliore, che hanno voglia di parlare e di dare voce a chi ha sempre lottato per riconquistare i diritti dei cittadini cancellati da 25 anni di politiche liberiste portate avanti con la stessa ferocia dai governi di centrodestra e centrosinistra che si sono succeduti. Si tratta di Potere al Popolo, che nasce dalla...

read more

Rifondazione Comunista alla Castelfrigo con i lavoratori in sciopero della fame...

23 dicembre 2017 di
in
Lavoro

Oggi una delegazione di Rifondazione Comunista si è recata davanti ai cancelli della Castelfrigo di Castelnuovo Rangone (MO) per portare la solidarietà del partito ai lavoratori in lotta per difendere il proprio posto di lavoro e chiedere il rispetto dei diritti e della legalità. Questi lavoratori stanno portando avanti una delle lotte più radicali oggi attive in Italia, e lo stanno facendo non solo per loro ma per tutti noi. Si tratta di una vertenza che coinvolge 127 lavoratori di diversa nazionalità, soci di due false cooperative in appalto presso la Castelfrigo, che da mesi si battono contro la procedura di licenziamento collettivo emessa nei loro confronti dalle cooperative Ilia e Work Service nonostante che l’azienda continui a lavorare a pieno ritmo. Questi lavoratori hanno deciso di dire basta all’illegalità e allo sfruttamento, e...

read more

Ceramica Opera di Camposanto. No al licenziamento di un iscritto Si-Cobas...

23 dicembre 2017 di
in
Comunicati, Lavoro

Il licenziamento del lavoratore della ceramica Opera di Camposanto, iscritto ai Si-Cobas, rimette al centro la questione lavoro e come anche nei nostri territori, famosi un tempo per la bontà delle relazioni sindacali, sia oramai pratica comune per le imprese utilizzare lo strumento del licenziamento come regolatore delle relazioni sindacali e sociali. Si registrano così anche nella nostra regione sempre più licenziamenti di delegati e lavoratori che, al di la delle motivazioni addotte di volta in volta dalle aziende, tendono a colpire la possibilità stessa delle lavoratrici e dei lavoratori di organizzarsi per poter contrattare e migliorare collettivamente le proprie condizioni di lavoro. È questo il frutto velenoso di una legislazione che attraverso le riforme Fornero e il jobs act, volute dagli ultimi governi, ha determinato la distruzione dei diritti dei lavoratori stimolando gli...

read more

Legge urbanistica: inascoltate obiezioni e proposte della sinistra modenese...

20 dicembre 2017 di
in
Ambiente e Beni Comuni, Comunicati, Senza categoria

Comunicato stampa unitario delle forze politiche della sinistra modenese. Con l’approvazione della nuova legge urbanistica regionale di ieri pomeriggio si è messa una pesante pietra sulla storia della cultura urbanistica dell’Emilia-Romagna. È purtroppo finito il periodo di buon governo del territorio, durante il quale lo sviluppo urbano veniva deciso dal pubblico per rispondere alle vocazioni territoriali, ai rischi naturali-ambientali, alle dotazioni dei servizi e con politiche attive tese a contrastare la lievitazione dei costi dell’edilizia dovuti alla speculazione fondiaria. Da ieri, per volontà del PD e con l’appoggio di Forza Italia, è iniziata una nuova era in cui lo sviluppo urbano è lasciato all’iniziativa privata che opera esclusivamente secondo la propria convenienza privata e la rendita fondiaria. Avevamo presentato proposte per evitare tutto ciò ma sono state respinte, si è persa l’occasione di adeguare...

read more