Potere al Popolo: ecco i candidati nei collegi di Modena

22 gennaio 2018 by

Potere al Popolo: ecco i candidati nei collegi di Modena

Sabato 20 gennaio, in piazza XX Settembre a Modena, tra la gente, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione dei candidati di Potere al Popolo, che correranno alle prossime elezioni politiche nei collegi plurinominali e uninominali che riguardano il nostro territorio. Le candidate e i candidati sono stati individuati con un percorso partecipato, scelti tra persone che, in questi anni, hanno condiviso lotte locali e nazionali in difesa dei diritti delle persone e dei beni comuni, e che recentemente si sono impegnati nella campagna referendaria, in difesa della Costituzione, contro il tentativo di manomissione che la “riforma” Renzi-Boschi rappresentava.

Elio Tavilla, docente di Storia del diritto medievale e moderno presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Modena e Reggio Emilia, nonché direttore scientifico della Biblioteca Giuridica di Modena, è il candidato del collegio uninominale della Camera dei Deputati di Modena nonché capolista nel collegio plurinominale Modena-Ferrara.

Gli altri candidati che hanno accettato la sfida di Potere al Popolo sono: per il collegio plurinominale della Camera Corrado Gallo, studente lavoratore di Carpi, Vania Pederzoli, libera professionista nell’ambito della sicurezza sul lavoro e dell’igiene degli alimenti di Novi di Modena e Stefania Soriani, di Ferrara, insegnante di scuola primaria.

Per i collegi uninominali sempre della Camera Sara Nardiello, lavoratrice nel settore ceramico e candidata nei distretti di Castelfranco, Sassuolo e Pavullo, Elena Govoni, tecnico della prevenzione presso l’Ausl di Modena e in lista per il collegio della bassa modenese e dell’alto ferarrese, e il consigliere comunale di Portomaggiore Giovanni Tavassi, impiegato presso la sala controllo della stazione alta velocità di Bologna centrale e candidato a Ferrara.

All’uninominale al Senato, nel capoluogo correrà il funzionario presso Atersir Mario Ori, modenese e segretario provinciale del PCI e nel collegio che attraversa Reggio Emilia, bassa modenese e alto ferrarese è candidata la psicologa e psicoterapeuta Judith Pinnock, attivista femminista e segretaria provinciale di Rifondazione Comunista. Nel plurinominale del Senato è invece candidata l’attivista politica modenese Eliana Ferrari.

Oltre alla presentazione dei candidati e delle candidate, questa mattina è stato possibile raccogliere le firme, indispensabili per ufficializzare la partecipazione alle elezioni politiche. Potere al Popolo è una delle pochissime forze politiche che deve affrontare questa procedura, dobbiamo raccogliere 25.000 firme in circa 10 giorni, per questo facciamo appello a tutte le cittadine e cittadini perché consentano anche a noi di partecipare al voto, pratica fondamentale della democrazia.

Share Button