Rifondazione Comunista invita cittadini e sindaci a firmare la legge di iniziativa popolare che punisce la propaganda nazista e fascista....

26 Gennaio 2021 di
in
Costituzione - Antifascismo - Resistenza

RIFONDAZIONE COMUNISTA INVITA CITTADINI E SINDACI A FIRMARE LA LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE CHE PUNISCE LA PROPAGANDA NAZISTA E FASCISTA In occasione della Giornata della Memoria Rifondazione Comunista invita le cittadine e i cittadini a sottoscrivere la proposta di legge di iniziativa popolare che punisce la propaganda nazista e fascista promossa dal sindaco di Sant’Anna di Stazzema, il piccolo paese della Versilia segnato da una delle più efferate stragi di civili messe in atto dai militari tedeschi nell’agosto del 1944 e costata la vita a 560 civili. Invitiamo anche tutti i sindaci e i consiglieri comunali a sottoscrivere la mozione e a promuoverla presso i propri comuni. La proposta di legge è finalizzata a disciplinare pene e sanzioni verso coloro che attuano propaganda fascista e nazista con ogni mezzo, in particolare tramite social network...

read more

Rifondazione Comunista saluta con cordoglio la scomparsa di Aude Pacchioni...

12 Gennaio 2021 di
in
Comunicati, Costituzione - Antifascismo - Resistenza

Rifondazione Comunista saluta con cordoglio la scomparsa di Aude Pacchioni, emblema a Modena di una generazione di donne che ha dedicato la propria vita alla lotta sociale. Partigiana, operaia, sindacalista, è stata presidente provinciale dell’Unione Donne in Italia e ha poi rivestito ruoli istituzionali. È stata una delle protagoniste di una politica ormai scomparsa, che ha creato quel modello emiliano di welfare che è stato di ispirazione e guida per tutte le persone che credono in un sociale basato su criteri di uguaglianza ed equità. In particolare ha curato l’apertura dei primi asili nido e delle Case per Anziani. Ha dedicato gli ultimi anni all’ANPI, di cui è stata instancabile presidente provinciale. Il suo insegnamento è in tutta la sua vita, che ci porta non solo a piangerla ma a sforzarci di seguire il...

read more

Lidia Menapace, la donna che ha difeso la democrazia...

7 Dicembre 2020 di
in
Comunicati, Costituzione - Antifascismo - Resistenza

Partigiana, femminista, senatrice. Una donna che ha lottato fino all’ultimo giorno, anche contro la Covid. Scrivere in suo ricordo fa piangere, scrivere in suo onore rallegra la mente. Le sue e-mail terminavano con un messaggio preimpostato che racconta, da solo, chi fosse Lidia: “Avvertenze per gli impegni di lidia. Il preavviso è di 4/6 settimane. Si raccomanda a chiunque inviti a iniziative di vedere se è possibile metterne insieme alcune non troppo distanti. Se Lidia accetta un impegno di mattina, per favore non chiedetele di arrivare la sera prima in tempo per una iniziativa; questo le è di aggravio e la obbliga a riorganizzare tutta la giornata precedente. Lidia suol dire che, arrivata nel luogo nel quale è stata chiamata, il suo desiderio è di potersi affidare a chi la accompagna nei luoghi e...

read more

Rifondazione Comunista vota NO al referendum costituzionale...

12 Settembre 2020 di
in
Comunicati, Costituzione - Antifascismo - Resistenza, Diritti, Elezioni e Referendum

Il Partito della Rifondazione Comunista è tra i fondatori del Comitato per il NO, che è stato costruito partendo dal Comitato per la Difesa della Costituzione. Il 20/21 settembre voteremo NO nel referendum costituzionale avente ad oggetto la conferma o meno della legge costituzionale approvata dal Parlamento riguardante la riduzione (molto drastica) del numero dei parlamentari. In queste settimane il Comitato modenese ha cercato di organizzare contraddittori tra chi sostiene il no e chi sostiene il sì incontrando varie difficoltà, è davvero difficile trovare infatti disponibilità da parte di questi ultimi. Del resto nelle motivazioni per votare SI non si trova altro che demagogia populista (tagliamo le poltrone, volutamente dimenticando il significato del seggio parlamentare), fantomatici risparmi di spesa (rivelatisi modestissimi e che potevano essere raggiunti riducendo lo stipendio dei parlamentari senza tagliare la...

read more

Mirandola, pastasciutta antifascista senza il patrocinio del comune...

13 Luglio 2019 di
in
Comunicati, Costituzione - Antifascismo - Resistenza

La decisione del sindaco di Mirandola Alberto Greco di negare il patrocinio alla pastasciutta antifascista promossa per il prossimo 25 luglio dall’Anpi con la motivazione che il prefisso ANTI sarebbe “divisivo” è vergognosa e oltraggiosa della nostra Costituzione ANTIfascista, che in quanto tale divide la democrazia dal fascismo. La pastasciutta antifascista ricorda la festa che si fece a casa Cervi a Campegine il 25 luglio 1943 alla caduta di Mussolini, e negare il patrocinio del Comune a questo evento significa non riconoscersi nella Resistenza e nel sacrificio di un intero popolo che attraverso la lotta di Liberazione ha conquistato libertà e democrazia di cui ancora oggi beneficiamo. Rifondazione Comunista invita tutti coloro che si riconoscono nell’antifascismo e nei valori di libertà che esso rappresenta a partecipare alla pastasciutta antifascista che si terrà a Cividale...

read more

Contro la secessione dei ricchi, anche in Emilia-Romagna...

10 Luglio 2019 di
in
Comunicati, Costituzione - Antifascismo - Resistenza

C’è chi pensa di risolvere i problemi del Paese separandosi, come da anni vogliono fare i leghisti, o spaccandolo ancora di più, come nel caso del Pd dell’Emilia-Romagna, che ha chiesto di avocare alla Regione la competenza su 15 materie sottraendole allo Stato. Noi pensiamo che la “secessione dei ricchi” sia un disegno eversivo che punta a smontare la Costituzione, esattamente come fece Renzi con la riforma costituzionale. Il progetto di autonomia è costruito su indicatori palesemente sperequati e pone le condizioni perché le disuguaglianze fra territori crescano ulteriormente con la conseguenza di creare cittadini di serie A che risiedono in aree ricche e cittadini di serie B che risiedono in territori con minori opportunità. Un disegno sbagliato e miope che avrà effetti negativi anche al nord, in particolare per le fasce più povere,...

read more

Autonomia differenziata in Emilia-Romagna, il no di Rifondazione Comunista...

14 Febbraio 2019 di
in
Comunicati, Costituzione - Antifascismo - Resistenza

La richiesta di autonomia allo Stato da parte della Regione Emilia-Romagna per 5 aree strategiche (1. tutela e sicurezza del lavoro, istruzione tecnica e professionale – 2. internazionalizzazione delle imprese, ricerca scientifica e tecnologica, sostegno all’innovazione – 3 territorio e rigenerazione urbana, ambiente e infrastrutture – 4. tutela della salute – 5 coordinamento della finanza pubblica, alla partecipazione alla formazione e all’attuazione del diritto dell’Unione europea) articolate in 15 competenze è destinata a segnare politicamente, e per noi negativamente, l’intera legislatura Bonaccini, ormai alle battute finali. Materie come lavoro, istruzione e sanità non possono essere scollegate dalla dimensione nazionale in cui sono inserite, pena l’avvio di un processo di progressivo smembramento della omogeneità territoriale che oggi caratterizza l’esigibilità del diritto al lavoro, all’istruzione, alla salute in modo eguale dalla Valle d’Aosta alla Sicilia. La...

read more

PRC e PCI sugli scontri a Modena: no alla violenza, no alle manifestazioni fasciste...

16 Dicembre 2017 di
in
Comunicati, Costituzione - Antifascismo - Resistenza

Ieri sera i nostri militanti hanno partecipato ai presidi convocati da varie forze antifasciste di Modena. Abbiamo partecipato per difendere la nostra città dall’ondata nera, che, in buona parte proveniente da oltre il Po, cerca di insinuarsi nelle nostre città con il futile pretesto della contestazione a una legge, lo ius soli, che, per quanto possa non essere condivisa, non è nemmeno stata calendarizzata in Senato e, per quanto se ne dica, è molto improbabile che sia approvata entro fine legislatura, come noi avremmo auspicato. Veniamo, dunque, a cosa è accaduto ieri sera in Piazza Porta Bologna, dove era stato autorizzato un presidio per contestare la presenza fascista a poche centinaia di metri dal centro di una città medaglia d’oro al valore militare per la Resistenza antifascista. Qualche centinaio di manifestanti di varie sigle, dagli ambienti...

read more

Il fascismo non è un problema di sicurezza

15 Dicembre 2017 di
in
Comunicati, Costituzione - Antifascismo - Resistenza

Comunicato stampa in merito alla manifestazione di Forza Nuova contro lo ius soli in programma venerdì 15 dicembre 2017 a Modena. Cara Prefetta, il fascismo non è un problema di sicurezza. All’indomani della celebrazione dei 70 anni del conferimento della medaglia d’oro al valor militare alla città di Modena, in cui viene ricordato il coraggio e il valore della resistenza partigiana, viene concessa l’autorizzazione ad un presidio contro lo ius soli a soggetti di destra, che non nascondono, anzi rivendicano, la propria matrice fascista. Viene negato solo il corteo, in nome della sicurezza. Ci chiediamo come sia possibile sfoderare un esercito armato contro un gruppo di ragazze e ragazzi che occupano un cinema abbandonato con lo scopo di restituirlo alla città come spazio pubblico e, per contro, non opporsi fermamente ad ogni rigurgito di...

read more

Insultata la memoria di Gina Borellini

3 Ottobre 2017 di
in
Comunicati, Costituzione - Antifascismo - Resistenza

A chi dice che è inutile e antiquato parlare di fascismo, mostriamo le scritte apparse il 3 ottobre 2017 sulla stele dedicata alla partigiana Gina Borelini (Medaglia d’oro al valore della Resistenza) al Parco della Resistenza di Modena. A chi pensa che siano “ragazzate” ricordiamo che la dittatura in Italia è nata così, minimizzando, non indignandosi, lasciando che la prepotenza vigliacca corrompesse le menti di tante e tanti. Non facciamoci sorprendere, non dimentichiamo ciò che è stato e che può tornare. Uniamoci in una frontiera di pace, inclusiva, dove non vi siano penultimi che lottano contro ultimi, dove lo scopo comune sia una società giusta e solidale. Judith Pinnock – Segretaria PRC Federazione di...

read more