Autostrada Cispadana, esposto all’Anticorruzione...

17 Luglio 2017 di
in
Ambiente e Beni Comuni, Autostrada Cispadana, Comunicati

La battaglia di Rifondazione Comunista contro l’Autostrada Cispadana non si ferma. Il segretario regionale di Rifondazione Comunista Stefano Lugli, assieme ad altri attivisti del Coordinamento cispadano NO autostrada, ha presentato un esposto all’Autorità Nazionale Anti Corruzione (ANAC) per chiedere la verifica di alcuni passaggi del complesso iter amministrativo relativo alla realizzazione dell’Autostrada Cispadana. Di seguito trovate l’articolo della Gazzetta di Modena del 14 luglio 2017. Cispadana, un esposto all’Anticorruzione M5S e Rifondazione scrivono a Cantone: «Interessi dubbi, gara discutibile e project financing a rischio» La commissione Via sta analizzando le osservazioni di comitati, politici e cittadini al tracciato della Cispadana; la maggioranza di Finale è contraria all’autostrada e anche quella di Novi ha già espresso forti perplessità. Ora, sul progetto che andrebbe finanziato in project financing e che la Regione e lo Stato vorrebbero...

read more

L’urbanistica vista da sinistra: convegno sabato 10 giugno a Modena...

4 Giugno 2017 di
in
Ambiente e Beni Comuni, Bretella Campogalliano - Sassuolo, Comunicati

I partiti, movimenti, liste civiche della sinistra modenese promuovono per sabato 10 giugno dalle 9.00 alle 13.30 presso la palazzina Pucci di via Canaletto a Modena un incontro pubblico sul tema: “Il nuovo disegno di legge urbanistica regionale”. Sarà l’occasione per parlare della centralità delle città e del loro governo attraverso una pianificazione urbanistica partecipata e cogente e per conoscere e approfondire il nuovo disegno di legge urbanistica della Regione Emilia Romagna pubblicato nelle settimane scorse sul bollettino ufficiale che ha già fatto registrare perplessità e critiche da parte di diversi settori sia politici che tecnici. Un disegno di legge quindi con luci ed ombre. Tra le ombre segnaliamo, ad esempio, lo spostamento del potere di creare diritti edificatori dal Piano Urbanistico, oggi POC, approvato dal Consiglio comunale ad accordi operativi pubblico-privato. Si tratta...

read more

Cispadana: depositata osservazione contro la variante “Ansa del Panaro”...

20 Maggio 2016 di
in
Ambiente e Beni Comuni, Autostrada Cispadana, Comunicati

Questa mattina ho inviato agli organi competenti le osservazioni alla variante alla Autostrada Regionale Cispadana detta “Ansa del Panaro”. Quella variante che, innestandosi sul tracciato alternativo C2b, avvicina il percorso dell’autostrada all’abitato del Comune di Finale Emilia e taglia in due l’area agricola della Selvabella. Quella stessa variante che impatta l’abitato di Alberone e prevede la demolizione di edifici recentemente ristrutturati con i fondi pubblici della ricostruzione post sisma. Quella variante imposta da Renzi e approvata dalla Regione Emilia Romagna il 10 Febbraio 2016, con una Delibera che Bonaccini accolse chiamandola trionfalmente “Sblocca Cispadana”. Possibile che nessuno avesse informato i Sindaci dei Comuni interessati di una variante così significativa? Quegli stessi Sindaci che ora, in campagna elettorale, si affrettano a dichiararsi apertamente contrari? Se è vero che le istituzioni devono trovare soluzioni e non...

read more

La bretella non paga le tasse, oltre al danno la beffa...

6 Maggio 2016 di
in
Ambiente e Beni Comuni, Bretella Campogalliano - Sassuolo, Comunicati

Pd e Confindustria festeggiano per la decisione con cui il CIPE ha dato il via libera alla bretella autostradale Campogalliano-Sassuolo, con annesso regalo di esenzione fiscale fino al raggiungimento dell’equilibrio economico finanziario dell’opera. Non capiamo cosa ci sia da festeggiare, dal momento che assistiamo ad un modo indiretto per finanziare un progetto approvato sulla base di un impegno alla copertura dei costi con finanziamenti privati che, evidentemente, non sono così solidi. Perché, di fatto, ci troviamo di fronte ad un lauto aiuto di Stato concesso da parte di un Governo che strangola di tasse cittadini e imprese, ma generoso nei confronti di chi progetta opere così inutili da non riuscire nemmeno a garantire agli investitori adeguati ricavi dai pedaggi nei 31 anni di concessione di gestione. Sarà per caso che il progetto non è...

read more

L’Autostrada Cispadana e i politici che mentono ai cittadini...

14 Febbraio 2016 di
in
Ambiente e Beni Comuni, Autostrada Cispadana, Comunicati

Comunicato stampa in merito alle dichiarazioni prive di alcun fondamento di politici e amministratori dopo lo sblocca Cispadana di Renzi PRC: L’AUTOSTRADA CISPDANA E I POLITICI CHE MENTONO AI CITTADINI I politici e gli amministratori che dopo lo sblocca Cispadana di Renzi stanno esaltando questa ennesima inutile grande opera o non sanno cosa di cosa parlano o mentono ai propri cittadini. Sostengono che l’autostrada serve al territorio, ma quale? Perché è ormai è palese che questa cispadana è un tassello della grande rete autostradale che la Regione ha in mente per collegare con una striscia d’asfalto il Tirreno con l’Adriatico. E questo avviene attraverso Ti.Bre, Cispadana, Ferrara-Mare e la trasformazione in autostrada della Romea da Porto Garibaldi a Ravenna. Basta prendere una piantina della Regione per rendersene conto. Non va quindi contrastata solo la...

read more

Renzi da l’ok alla Cispadana, ma l’opposizione continua...

12 Febbraio 2016 di
in
Ambiente e Beni Comuni, Autostrada Cispadana, Comunicati

Comunicato stampa sullo sblocco dell’iter progettuale dell’Autostrada Cispadana da parte del Consiglio dei Ministri del 11 febbraio 2016 PRC, AUTOSTRADA CISPADANA: RENZI ACCONTENTA BONACCINI E STA DALLA PARTE DI COSTRUTTORI E SPECULATORI. L’OPPOSIZIONE A QUEST’OPERA CONTINUA NELL’INTERESSE DEI CITTADINI E DELL’AMBIENTE Di fronte al conflitto fra Ministeri nel giudizio sulla Valutazione di Impatto Ambientale dell’Autostrada Cispadana, il Governo Renzi premia la fedeltà di Bonaccini e ignora tutte le perplessità sul progetto e sta dalla parte dei costruttori e degli speculatorifacendo fare un passo in avanti all’iter progettuale dell’autostrada regionale. Una decisione che non ci stupisce: questo era un passaggio atteso dopo che Governo e Regione hanno fatto carte false pur di assegnare ad Autobrennero la realizzazione e la gestione di un’infrastruttura utile solo a chi la fa. E che non doveva essere nessun altro...

read more

Autostrada Cispadana: tutto quello che c’è da sapere...

11 Febbraio 2016 di
in
Ambiente e Beni Comuni, Autostrada Cispadana, Comunicati, L'Altra Emilia Romagna

Articoli, approfondimenti, news. Tutto quello che non vi hanno mai detto sull’autostrada cispadana lo trovate qua. LINK UTILI Autostrada Cispadana: perchè dire di no? Autostrada Cispadana: i luoghi comuni da sfatare Quanto costa e chi paga l’Autostrada Cispadana? Osservazione PRC al Ministero dell’Ambiente 06.12.2012 Osservazione PRC Variante Ansa del Panaro 19.05.2016 Osservazione PRC alla Variante di tracciato 30.03.2017 Decreto di compatibilità ambientale 25.07.2017 INTERROGAZIONI IN REGIONE Risposta Assessore Donini 04.05.2015 Interrogazione Cispadana-Bretella 26.03.2015     RASSEGNA STAMPA E INTERVENTI Cispadana: Donini contestato alla sua festa – 03.09.2017 Lega Nord: l’autostrada? Danno inutile al territorio 08.08.2017 Pattuzzi: cantieri pronti a partire entro il 2019 – 01.08.2017 Ok alla Cispadana. Autostrada da Ferrara a Trecasali 01.08.2017 Lugli: Cispadana, un’opera costosa che non serve al territorio 31.07.2017 Cispadana. Entro il 2019 partiranno i primi cantieri 31.07.2017 Lugli:...

read more

Befana Comunista: carbone a Modena Parcheggi e al Sindaco Muzzarelli...

5 Gennaio 2016 di
in
Ambiente e Beni Comuni, Autostrada Cispadana, Bretella Campogalliano - Sassuolo, Comunicati

LA BEFANA COMUNISTA PORTA IL CARBONE A MODENA PARCHEGGI E AL SINDACO GIAN CARLO MUZZARELLI  Questa mattina la Befana Comunista di Rifondazione Comunista Modena ha portato al Novi Park il carbone con una doppia destinazione: Modena Parcheggi e il Sindaco Muzzarelli. Duplice la motivazione: perché con l’ennesimo aumento della tariffa per la sosta il parcheggio sotterraneo si conferma la più grande fregatura per i modenesi per i prossimi 40 anni, e perché il sindaco/presidente insiste a voler realizzare nuove autostrade nonostante il traffico sia il principale responsabile dello smog. Parcheggio del centro o affare per Modena parcheggi? Non sono servite a nulla le strategie di marketing messe a punto in questi anni nel tentativo di incentivare l’uso di una struttura palesemente sovradimensionata per la realtà di Modena e che “è piena solo alcune volte...

read more

Si cancella il secondo lotto della Ti.Bre per allungare la Cispadana...

30 Settembre 2015 di
in
Ambiente e Beni Comuni, Autostrada Cispadana, Comunicati

Comunicato stampa in merito alla decisione della Regione Emilia Romagna di stralciare il secondo lotto della Ti.Bre dal piano delle infrastrutture strategiche da presentare al Governo PRC E-R, TIBRE: SI STRALCIA IL SECONDO LOTTO PER ALLUNGARE LA CISPADANA. IL TIBRE SIA CANCELLATO INTERAMENTE Quando si spostano risorse dalla strada al ferro noi siamo contenti, ma non crediamo alla improvvisa conversione della giunta Bonaccini, perché se si rinuncia al secondo lotto della TiBre è solo per allungare la Cispadana. Non c’è altra spiegazione alla decisione della Regione Emilia-Romagna di stralciare dal piano delle infrastrutture strategiche da presentare al Governo solo il secondo lotto della TiBre e non l’intera tratta autostradale. Se il secondo lotto della TiBre è funzionale a connettere il Parmense alla A22, a Nogarole Rocca, collegandosi anche alla Cremona-Mantova e attraversando Lombardia e Veneto,...

read more

Cispadana, Bretella e l’Autobrennero pubblica...

18 Settembre 2015 di
in
Ambiente e Beni Comuni, Autostrada Cispadana, Bretella Campogalliano - Sassuolo, Comunicati

Comunicato stampa in merito all’accordo Stato-Enti locali per la ripubblicizzazione di Autobrennero PRC EMILIA ROMAGNA: PUR DI FARE BRETELLA E CISPADANA ORA LE ISTITUZIONI SI RICOMPRANO L’AUTOBRENNERO. E IL COSTO PER REALIZZARE LE NUOVE AUTOSTRADE CRESCE ANCORA L’approvazione da parte del consiglio provinciale di Modena dell’accordo di programma tra Stato e Enti locali per arrivare ad una gestione interamente pubblica dell’Autobrennero è una decisione folle che i cittadini modenesi e reggiani pagheranno carissimo. Siamo di fronte all’ennesimo trucco per evitare la gara europea per il rinnovo della concessione di gestione di Autobrennero e assicurarle così il business della realizzazione dell’autostrada Cispadana e della bretella autostradale Campogalliano-Sassuolo. Quello che viene negato per un servizio pubblico come l’acqua, nonostante il referendum, viene incredibilmente ammesso per Autobrennero pur di impedire che il mercato favorisca una gestione più...

read more